Prevenzione, Cura e Riabilitazione

Andrologia

La Visita Specialistica

La visita andrologica è un esame di primo accesso per la diagnosi dei disturbi e delle malattie dell’apparato sessuale maschile. Si tratta di un controllo che richiede in genere qualche decina di minuti, e che può essere suddiviso in due differenti fasi: l’anamnesi e l’osservazione diretta dei genitali.

Nel corso della prima fase, l’anamnesi, l’andrologo valuta attentamente i sintomi riportati dal paziente, analizzando al tempo stesso la sua storia clinica. Possono essere poste domane puntuali sulle proprie abitudini alimentari, sull’attività sessuale e sportiva, su eventuali patologie pregresse e sulle terapie in corso.

La visita prosegue poi con l’osservazione diretta e la palpazione dei testicoli e del pene. A seconda dei disturbi riportati, poi, l’andrologo può eseguire anche un’esplorazione rettale o prescrivere diversi test di approfondimento, come ad esempio esami del sangue, ecografia dinamica del pene, ecografia dei testicoli, test delle erezioni notturne, spermiogramma.

Nel complesso la visita non è assolutamente dolorosa ma può provocare qualche fastidio e disagio nel paziente, specie se non abituato a parlare della propria sfera sessuale. Per questo motivo nel corso dell’esame l’andrologo è a disposizione per soddisfare qualsiasi dubbio, in modo da creare un clima di collaborazione e fiducia.

In generale la visita andrologica è indicata per la diagnosi, il controllo e la prescrizione di trattamenti per la cura dei disturbi e delle patologie andrologiche, come la disfunzione erettile, il varicocele, il frenulo prepuziale breve, la fimosi, le cisti dell’epididimo e l’orchiepididimite.

Non sono previste norme di preparazione particolari. Ciononostante è importante portare all’appuntamento tutta la precedente documentazione medica legata al proprio apparato genitale (risultati di esami o prescrizioni inerenti).

È inoltre consigliabile annotarsi i sintomi e i disturbi riscontrati, in modo da fornire allo specialista una descrizione il più possibile dettagliata del problema.